Il Progetto Industriale 2016-2018

Nel triennio 2016-2018, il Programma di Attività intende potenziare i punti di forza già presenti nel perimetro di Mediocredito Europeo, per consentire l’avvio di una importante attività di erogazione diretta, utilizzando la capacità finanziaria già a disposizione della Società, il consolidato standard nei processi, nell’organizzazione e nella struttura commerciale.

L’impegno nella realizzazione del progetto industriale ha visto nel giugno del 2016 anche il trasferimento nei nuovi uffici di Via Lamaro 13, a Roma. I nuovi locali offrono spazi adeguati a supportare il progetto di crescita di tutte le funzioni aziendali ed hanno favorito l’integrazione di tutto il ciclo produttivo.

Il Piano Industriale è articolato secondo le seguenti linee guida:

• Competenze interne in termini di risorse senior, procedure, controlli e sistemi informatici altamente performanti per governare il ciclo del credito;
• Know-how e presidi operativi nel governo dei modelli distributivi sia diretti che indiretti, specifici per il mercato di riferimento;
• Product design specifico per la Cessione del Quinto, in termini di pricing e di servizio, orientato al cliente finale, con investimenti in azioni di marketing mirate, personalizzate per canale distributivo;
• Capacità finanziaria per assicurare una crescita stabile e di lungo periodo, in volumi generati e gestiti, fattore strategico per sviluppare una propria quota di ercato in termini di rapporti commerciali ed asset gestiti. Il piano triennale prevede fin dall’avvio, una netta prevalenza dei volumi originati;
• Potenziale ruolo di ente erogatore anche verso intermediari 106 meno strutturati, che intendano differenziare la propria offerta e provvista con prodotti distribuiti e/o piani di acquisto crediti, comunque in linea con tutti i requisiti di credito e compliance normativa;
• Distribuire anche prodotti finanziari di altri intermediari (cessione del quinto, prestiti personali, carte di credito e mutui) per ampliare la gamma e la segmentazione dell’offerta, potenziando la fidelizzazione della rete distributiva ed offrire al cliente il prodotto più adeguato alle sue esigenze;
• Esperienza specifica negli adempimenti dei soggetti vigilati di grandi dimensioni, acquisita con il compendio aziendale di Ktesios (ex 107), ed in particolare la governance in termini di organizzazione e processi con un approccio improntato al principio della “sana e prudente gestione”.

Il progetto commerciale del triennio 2016 – 2018 è articolato su diversi canali distributivi (B2B e B2C) per ampliare la specializzazione di prodotto e la presenza sul territorio. In sintesi gli obiettivi.

• Sviluppo di azioni commerciali e di marketing volte alla promozione di accordi e convenzioni con enti pubblici, statali, previdenziali e sindacali per offrire un canale maggiormente efficiente e competitivo in termini di tutela, servizio e offerta al cliente finale;
• sviluppo commerciale della convenzione siglata nell’anno 2015 con un primario operatore della grande distribuzione organizzata, attivo su tutto il territorio nazionale e incremento degli obiettivi condivisi con una confederazione sindacale che comprende i comparti dei dipendenti pubblici e pensionati, per la diffusione della cessione del quinto;
• crescita del canale online a sostegno della vendita diretta orientata al cliente finale;
• adesione alla convenzione INPS e sviluppo della piattaforma CreditoNet per favorire l’offerta ed il servizio rivolto ai dipendenti pubblici.